Windows 11: Istruzioni per l'uso

Windows11

Novità dal mondo Microsoft

A partire dal 5 ottobre è iniziata la distribuzione come aggiornamento gratuito del nuovo sistema operativo Microsoft Windows 11.

Tra le novità spicca il nuovo design del Microsoft Store, che ora consente di scaricare tutte le app Android presenti sull’Amazon App Store compatibili con Windows 11, la barra di ricerca integrata nel menù Start e il supporto multi-monitor per la barra delle applicazioni, oltre a un buon numero di fix.

Cosa cambia? Devo installarlo, mi conviene?

Windows 11 riprende l’impostazione di Windows 10, rispetto al quale però porta in dotazione un nuovo tema grafico decisamente più moderno ed agevole da utilizzare, Sun Valley.

Per evitare di andare alla cieca, esiste la possibilità di testarlo sul browser.

Per l’occasione è stato creato un sito web, sviluppato da BlueEdge che offre una demo interattiva del prossimo sistema operativo sviluppato da Microsoft.

Ci teniamo inoltre a sottolineare che la proposta fatta da BlueEdge, potrebbe avere durata temporale limitata, poiché Microsoft detiene il copyright della grafica e delle risorse di Windows11, attualmente utilizzate sul sito per consentirne la visione e la sperimentazione. Questo potrebbe comportare la chiusura del sito.

Pertanto, affrettatevi a visitare il sito qui:

Windows 11 introduce alcuni requisiti di sistema piuttosto stringenti, e non tutti i computer già oggi in circolazione possono essere aggiornati. Anzi: la maggior parte dei PC meno recenti sono incompatibil. Se volete verificare le prestazioni del vostro sistema e la possibilità di scaricare ed installare Windows 11 potete farlo tramite questo tool gratuito di Microsoft

Considerate in tutti i casi che difficilmente PC con più di 4 5 anni di età saranno compatibili. Sebbene la compatiblità ufficiale sia estremamente limitata, abbiamo testato il sistema con successo sulla gran parte degli elaboratori che supportano in maniera agile Windows 10, potete dunque tentare di forzare l’installazione, è permesso da Microsoft. Chiaramente, sarà un’operazione che consigliamo di effettuare sotto la supervisione di un tecnico preparato.

Che fine farà Windows 10? Il mio computer rimarrà sicuro?

Premesso che ad oggi CHIUNQUE UTILIZZI UN SISTEMA CON WINDOWS 7 o, ANCOR PEGGIO WINDOWS XP, ha in mano una potenziale bomba per i propri dati, Windows 10 continuerà a funzionare senza alcun problema e riceverà aggiornamenti sino ad ottobre 2025, quindi non vi sono controindicazioni ad utilizzare Windows 10 perlomeno sino a quella data. Evidentemente, visto che l’aggiornamento è gratuito, sarebbe un peccato non sfruttare l’opportunità di avere un sistema più performante.

Windows 11 è molto più pesante di Windows 10? Rallenterà il mio pc?

Windows 11 promette di essere più ottimizzato e quindi più veloce di Windows 10. Inoltre, DirectStorage e altre tecnologie studiate esplicitamente per aumentare la velocità del sistema sono esclusive di Windows 11.

E’ bene precisare che Windows 11 NON esiste in versione 32 bit, proprio per il fatto che non può essere compatibile con sistemi con CPU obsolete. Sostanzialmente tutte le periferiche ( Stampanti, scanner ecc ) compatibili con Windows 10 lo saranno anche con Windows 11, poichè mantiene la stessa tecnologia di base.

Se doveste acquistare un nuovo pc con Windows 10, l’aggiornamento sarà gratuito a Windows 11 almeno per 1 anno, questo è l’impegno di Microsoft.

 

L’elemento centrale dell’interfaccia grafica di Windows ha una posizione centrale.

Windows 11 riduce gli update, ci sarà un solo aggiornamento annuale!

Contattaci per info e supporto!

13 + 6 =

Sede

Via Bongiovanni 36/C
44122 FERRARA

Orari

L-V: 9-13 14-18
S: reperibilità telefonica 09-13

Chiamaci

0532 1916101