Email Fraudolente

Come scovarle subito e non incorrere in una truffa

Phishing

Come Riconoscere le Mail False

Le email false hanno sempre una piccola discrepanza, qualcosa che un occhio allenato riesce a scovare. Ma appunto, serve arrivare preparati.

Dalle statistiche del nostro gestionale, le chiamate di clienti che chiedono di verificare l’attendibilità di un’email sospetta sono calate drasticamente. Meglio ancora i dati su chi purtroppo è già caduto nella rete di una truffa attivata da un’email falsa: 1 o 2 volte l’anno, ormai da diversi anni.

“In buonissima parte tutto dipende dalla formazione del personale – dice il nostro Mattia Tumiati – non ricordo una sola email falsa che non contenesse un elemento che avrebbe dovuto insospettire chi l’ha ricevuta. Saperle riconoscere fa quindi la differenza. Faccio qualche esempio: la grafica molto più grossolana di quella originale, il nome del mittente con un piccolo errore di battitura, l’iban con uno strano codice paese. Tutte cose facilmente identificabili se le si verifica con calma. Ma la calma è spesso la cosa che manca, e i truffatori giocano su questo: ti scrivono che per far andare avanti il tal lavoro devono ricevere il pagamento subito. Il dipendente è sempre in affanno e quindi rischia di procedere senza porre la dovuta attenzione. Per questo nei nostri corsi di formazione insegniamo ai clienti a valutare poche semplici cose”.
#email #sicurezzainformatica

Potrebbero interessarti anche…

Hai bisogno di di saperne di più? Contattaci!

13 + 10 =

Sede

Via Bongiovanni 36/C
44122 FERRARA

Orari

L-V: 9-13 14-18
S: reperibilità telefonica 09-13

Chiamaci

0532 1916101