GOOGLE E YAHOO BLOCCANO CHI INVIA MAIL MASSIVE

Sicurezza Informatica

INVII EMAIL MASSIVE A CLIENTI: COME FARE DA OGGI PER NON ESSERE BLOCCATO?

Invii più di 5.000 email al giorno agli utenti Gmail e Yahoo? Se lo sei, dovrai apportare alcune modifiche al tuo email marketing. I due giganti della tecnologia hanno collaborato per combattere gli attacchi di spam, spoofing e phishing, creando una nuova serie di linee guida per chi invia newsletter o email marketing.

Anche se queste best practice esistono da anni, sono da adottarsi dal 1° febbraio 2024 se volete che le email arrivino nella casella di posta dei  clienti e non vengano bloccate da Gmail e Yahoo.

 

 

IQuindi, per rimanere all’interno delle richieste specifiche di Gmail e Yahoo, saranno da seguire le seguenti indicazioni: 

  • Autentica le tue email. Utilizza i protocolli di sicurezza per proteggere il tuo dominio di posta elettronica dallo spoofing e dagli imitatori che inviano messaggi dannosi per tuo conto. L’autenticazione e-mail aiuta i provider di caselle di posta a verificare che un’e-mail sia stata inviata da te e non da qualcuno che ha falsificato il tuo dominio.
  • Abilita l’annullamento dell’iscrizione con un clic . Rendi semplice per le persone la disattivazione della tua lista e-mail e assicurati di avere un collegamento per annullare l’iscrizione in ogni e-mail che invii. Inoltre, Google e Yahoo chiedono ai mittenti di massa di onorare le cancellazioni entro due giorni.
  • Mantenere un basso tasso di reclami di spam . Se ricevi più di tre segnalazioni di spam per ogni 1.000 email inviate, la tua reputazione ne risentirà e le tue campagne potrebbero iniziare ad essere segnalate come spam.

Se non sai come adeguarti o adottare queste misure tecniche, contattaci!

 

Hai bisogno di di saperne di più? Contattaci!

10 + 13 =

Sede

Via Bongiovanni 36/C
44122 FERRARA

Orari

L-V: 9-13 14-18
S: reperibilità telefonica 09-13

Chiamaci

0532 1916101